Informazioni personali

La mia foto
41 anni, sposata con il mio grande amore, conosciuto ben 24 anni fa, abbiamo due piccole pesti: la principessa ed il vandalo. Il mio lavoro non mi permette di avere molto tempo a disposizione, ma appena posso "sfizio" in cucina con l'aiuto delle piccole pesti. Benvenuti nella mia distrazione sfiziosa, perchè è così che immagino questo blog...una distrazione piena di sfizi!!!

mercoledì 26 settembre 2012

Cozze ripiene

Ciao e ben trovate/i a tutte/i .... 
Questo mese è stato pieno di impegni.......ci ho messo  più di 20 giorni a scrivere questo post, ma finalmente ce l'ho fatta!!!
Ci tenevo molto a postare questa ricetta perchè  fà parte della tradizione estiva di famiglia..
Ma soprattutto fà parte di quelle ricette, dove io stò "dietro le quinte".
Tutto inizia con una bellissima pesca ......
Ci si sveglia presto per poter andare agli scogli, dove mio marito e mio cognato pescano le cozze, mentre io mi godo un buon sole e dei rilassanti bagni!!! Mio suocero nel frattempo si dedica a qualche costruzione con i sassi ....

... in attesa che arrivino le cozze da pulire (questo è un compito che spetta rigorosamente a lui!!!).
Dopo una prima pulizia tra gli scogli, si continua a pulire le cozze a casa.


Mentre mio suocero pulisce le cozze, mio marito prepara il ripieno con:
mollica di pane raffermo tagliata a pezzetti
olio extravergine di oliva
prezzemolo
aglio


Per questa preparazione bisogna scegliere le cozze più grandi.
Cosa fondamentale oltre a pulirle, è togliere il "baffo". Quindi la cozza viene aperta con un coltello, facendo attenzione a non dividere del tutto le due metà del guscio, e si procede alla rimozione del baffo.



Ora la cozza è pronta per essere riempita (da mio cognato) con il  ripieno.



Si procede alla chiusura e legatura della cozza.


Si inforna tutto a 180° per 30 minuti.


Prima di sfornare, assaggiatene una, per confermare la completa cottura, altrimenti tenete in forno ancora per 5-10 minuti.

Mi dispiace ma manca l'ultimo passaggio.....non ho la foto della cozza cotta.....
Appena sfornate c'è stato un vero e proprio assalto!!!Pazienza le rifaremo e posterò anche l'ultima foto..........
Nel frattempo provate a farle e non ve ne pentirete!!!



14 commenti:

Ilenia - senticheprofumino ha detto...

accipicchia un'ottima ricetta!!!ma ce n'è di lavoro da fare!!!...non pensavo fosse necessario anche legarle...ma devono essere buonissime!!!che bravi siete a fare tutto questo lavoro...dalla pesca al forno...ci credo che poi sono andate a ruba!!! Bravissimi

BiancaneveRossa ha detto...

Ciao...e perchè volevi chiudere??? ma scherzi??
Non ho mai visto questa ricetta...ma se le tieni chiuse non restano umidicce dentro?
Io le conosco gratinate...con la crosticina sopra...così non le ho mai fatte....sono da provare anche se mi sembra un bel lavoraccio...furba tu che fai lavorare i maschietti!!! hahahahahahaah

rita argentieri ha detto...

Bentornata online e che ricetta!! Brava o meglio B R A V I. Ci vuole una squadra di maschietti per preparare questa delizia. Sono sicura che gustosissima. rita AKA ritacooksitalian

2 Amiche in Cucina ha detto...

ciao, bentrovata, non conoscevo questa ricetta, mai legato le cozze, baci

nonna papera ha detto...

ancora sapore di mare a fine stagione...che bello!

Rita ha detto...

@Ilenia: grazie mille.
@Biancaneve: no non restano umide, l'importante è usare pane raffermo e ammorbidirlo solo con olio.
E' un bel lavoro, ci vuole quasi un pomeriggio.....per questo se le vogliono mangiare se le cucinano!!!!Però sono buonissime!!!!Ne vale la pena.
In realtà avevo pensato di mollare causa impegni. Ma questa in realtà è la mia distrazione, quindi me la tengo.
Un bacio.
@Rita; @2 Amiche in Cucina: Grazie mille ragazze.

Valentina ha detto...

Dolcissima Rita bentornata!
E che ritorno, non mangio le cozze ma mi hai fatto tornare con la mente al mare, che bellezza!!
Un bacione grande grande!!

merincucina ha detto...

Le cozze gratinate sono la mia passione!! legate?? E' la prima volta che le vedo!! Interessante!!!

Rita ha detto...

@Nonna Papera: Grazie.
@Valentina: Anch'io non mangio cozze, l'unico modo in cui le mangio sono in questa versione!!!
@merincucina:sono molto più buone di quelle gratinate, fidati!!!Da quando le ho scoperte ne vado pazza!!!

Artù ha detto...

Che fortuna trovare delle cozze fresche e pescate da voi! Qui non é molto semplice....

Ps. La ricetta é davvero una meraviglia!! Complimenti!

Monica ha detto...

Ciao, sono veramente deliziose queste cozze

vita ha detto...

mamma mia che buone fatte cosi complimenti!

Rita ha detto...

@Artù: hai ragione,è una vera fortuna! Grazie.
@Monica, @Vita: Grazie mille.

Bruna Zanini ha detto...

Che mareee, che meraviglia, e poi cozze freschissime, appena raccolte! Che squisitezza, complimenti!!!!
ciaooo e buona serata :))