Informazioni personali

La mia foto
41 anni, sposata con il mio grande amore, conosciuto ben 24 anni fa, abbiamo due piccole pesti: la principessa ed il vandalo. Il mio lavoro non mi permette di avere molto tempo a disposizione, ma appena posso "sfizio" in cucina con l'aiuto delle piccole pesti. Benvenuti nella mia distrazione sfiziosa, perchè è così che immagino questo blog...una distrazione piena di sfizi!!!

domenica 24 marzo 2013

Ciambellone marmorizzato

Buon giorno a tutti, e ben trovati.
Spero non vi siate dimenticati di me!
Oggi posterò la ricetta di  un dolce molto conosciuto, che io di solito preparo per la colazione della domenica, ma è ottimo anche per una golosa merenda.
Posterò le mie due varianti: una con il burro e  l'altra più leggera senza burro, con olio extravergine d'oliva.


Ingredienti:
farina 00: gr 250
fecola: gr 250 (tenere da parte 45 gr)
burro: gr 250 (oppure 150 gr di olio)
zucchero: gr  250
uova a temperatura ambiente: 6
latte: circa 200-220 gr (in base alla consistenza dell'impasto)
cacao in polvere amaro: gr 30
fecola: gr 30
lievito in polvere per dolci: 1 bustina
sale: 1 presa
zucchero a velo

Nella versione con il burro:
Ho lavorato a crema il burro con lo zucchero, quindi ho incorporato le uova 1 alla volta, una presa di sale, aggiunto la farina setacciata insieme alla fecola (solo 205 gr) ed al lievito in polvere, alternando con il latte.
Ho diviso il composto ottenuto in 2 parti: in una ho aggiunto il cacao, nell'altra la fecola (45 gr) che avevo tenuto da parte .
Ho imburrato ed infarinato un tortiera per ciambellone, ho versato prima  il composto bianco e poi quello con il cacao.


Ho infornato in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti.
Una volta terminata la cottura (fate sempre la prova stecchino) ho lasciato raffreddare il dolce in forno.
Una volta sfornato ho cosparso con zucchero a velo e tagliato in generose fette!



Nella versione con l'olio:
bisogna lavorare prima  le uova con lo zucchero finché diventano chiare e spumose, circa 15 minuti, quindi aggiungere l'olio, le due  farine (250+205) mescolate con il lievito,  alternandole con il latte. Il resto del procedimento è identico alla prima versione.

Felice  Domenica e naturalmente buona colazione a tutti!!!

11 commenti:

Caterina ha detto...

Carissima Rita non mi sono dimenticata di te...era da un pò che passavo per vedere se c'eri e finalmente rieccoti alla grande con questo strepitoso ciambellone...spero tutto bene...un grosso abbraccio

Letizia ha detto...

Ciao Rita, piacere di conoscerti, questo ciambellone nella sua semplicità è praticamente perfetto! Buona giornata. Leti.

speedy70 ha detto...

Perfettamente lievitato, che meraviglia, brava Rita!!!!

speedy70 ha detto...

Perfettamente lievitato, che meraviglia, brava Rita!!!!

Artù ha detto...

Ma ti è venuto altissimo e molto bello!!! ha un aspetto davvero soffice!!!

Valentina ha detto...

Carissima è uno dei nostri dolci preferiti!! I dolci marmorizzati oltre che buoni sono anche belli e sono perfetti per la colazione e la merenda, io li ho preparati in diecimila versioni ma mi mancava con l'olio! Segno subito e la proverò, magari proprio per la colazione di Pasqua... Ha un ottimo aspetto!!
Un bacione grande grande

Il Mestolo Magico ha detto...

Che bello ciccione!! Bravissima!! Meriti un premio :) Passa nella mia cucina per ritirarlo! un bacione

Giovanni, Peccato di Gola ha detto...

ciao Rita bentornata :D devi sapere che io amo i ciambelloni, domattina mi troverai fuori casa con la tazza di latte... preparati :D un abbraccio

Elisa Pi ha detto...

Ciao..ottimo ciambellone..è semplice, ma lo adoro...se passi da me trovi un pensierino :))
http://zuccheropandizucchero.blogspot.it/
A presto...

Rita ha detto...

Grazie a tutti voi per i carinissimi commenti, ed in particolare ad Elisa e Mestolo Magico.

Anna ha detto...

ciao!
Sono passata casualmente dal tuo blog e mi è piaciuto subito!
ti seguo, se ti va passa da me!
http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/