Informazioni personali

La mia foto
41 anni, sposata con il mio grande amore, conosciuto ben 24 anni fa, abbiamo due piccole pesti: la principessa ed il vandalo. Il mio lavoro non mi permette di avere molto tempo a disposizione, ma appena posso "sfizio" in cucina con l'aiuto delle piccole pesti. Benvenuti nella mia distrazione sfiziosa, perchè è così che immagino questo blog...una distrazione piena di sfizi!!!

domenica 27 gennaio 2013

Chiacchiere di Carnevale

Sono piu' di due mesi che manco dal mio e dai vostri blog, ma oggi finalmente sono di nuovo di fronte al mio computer per postare una  ricetta, e forse riuscirò anche a sbirciare qualche vostra ricetta....
Visto che siamo nel periodo di carnevale, non ho resistito ed ho preparato un dolce caratteristico di questo periodo. A Roma le chiamiamo frappe, ma il loro nome varia a seconda delle regioni.... molti le conoscono come, crostoli, grostoli, bugie, galani, cenci, sfrappole .......ecc........ma sono sempre loro!!!

Questa è la mia ricetta:


Ingredienti:

  • farina 500 gr
  • burro 50gr (ammorbidito)
  • uova 3
  • lievito in polvere per dolci 2 cucchiaini
  • zucchero semolato 1 cucchiaio
  • vino bianco secco 50 gr
  • acqua 50 gr 
  • buccia di limone (non trattato) grattugiata (provate anche con la buccia di arancia, è un'ottima variante!) 
  • sale qb
  • olio per friggere
  • zucchero a velo
All'opera:

In una ciotola impastate insieme la farina, il lievito in polvere, lo zucchero semolato, le uova, un pizzico di sale, il burro morbido, il lievito, la buccia del limone grattugiata, 50 gr di vino e 50 gr di acqua. Dopo aver lavorato la pasta, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare per circa 50'-60'.
 

Dividete la pasta in 3-4 parti e stendete ogni parte in sfoglie sottilissime. Lasciate le altre parti avvolte nella pellicola per non farle seccare.


Dalla sfoglia ricavate tanti rettangoli con incisioni nel mezzo oppure formate dei fiocchi.
Per il taglio usate la rondella dentata.


Friggete in abbondante olio caldo in padella o in friggitrice, fate scolare su carta assorbente da cucina ed in fine spolverizzate con zucchero a velo.


Appena fritte possono sembrare "molli", ma raffreddandosi diventano croccanti, e restano croccanti anche dopo due giorni. A casa mia, in realtà, non durano mai così tanto!!!
Buon Carnevale a tutti!




 

13 commenti:

Valentina ha detto...

Chiamale come vuoi cara che tante quelle sono..dei dolcini buonissimi di Carnevale..e io ne vado matta!!!! Potrei spazzolarmi un vassoio intero!! In settimana spero di riuscire a farle anche io, mi hai fatto venire una voglia..
Baciiii e bentornata :*

bucciadilimone ha detto...

Eccoti....bentornata!!! Tutto bene? Che buone, comunque si chiamino!!
un bacio, e.

Rita ha detto...

@Valentina;@buccia di limone: Grazie ragazze, sono passata a rispondervi nel vostro blog!!
Baci

nonna papera ha detto...

Bentornata!!!
E con che gustosa ricetta!!

Il Mestolo Magico ha detto...

Ottime! Questi dolci son buonissimi! Brava!

Giovanni, Peccato di Gola ha detto...

ben tornata cara :-*** devi sapere che le chiacchiere (a napoli si chiamano solo così) sono le mie preferite :) buona serata

ideedicasa ha detto...

Un dolce della tradizione, non facile però da fare. Le tue chiacchere sembrano deliziose! Se ti va passa a trovarmi...Alison:)

Rita ha detto...

nonna papera; @il mestolo magico; @Giovanni: Grazie mille!!!

speedy70 ha detto...

Bentornata Rita, con queste golosissime chiacchere, è un piacere ritrovarti, bacioni!!!!!

Francesca ha detto...

Ciao bello il tuo blog. Lo metterò tra quelli preferiti. Se ti va passa anche da me.
Francesca

Francesca ha detto...

Ma che bello il tuo blog...Mi sono unita ai tuoi sostenitori. Se ti va fallo anche tu. Francesca.

Karina Cosm ha detto...

ciaooo piacere di conoscerti complimenti x il blog e per le tue creazioni golose---tua nuova follower :-) passa a trovarmi...ti aspetto...

http://assaggi-incucina.blogspot.it/

andreusanchez ha detto...

Ciao Rita,

Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 120000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano specializzati in ricette di cucina. Inoltre abbiamo creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti, e dove puoi anche aggiungere il tuo. Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti di nient’altro poiché tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Germania, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

Restiamo a tua disposizione!

Ricercadiricette.it