Informazioni personali

La mia foto
41 anni, sposata con il mio grande amore, conosciuto ben 24 anni fa, abbiamo due piccole pesti: la principessa ed il vandalo. Il mio lavoro non mi permette di avere molto tempo a disposizione, ma appena posso "sfizio" in cucina con l'aiuto delle piccole pesti. Benvenuti nella mia distrazione sfiziosa, perchè è così che immagino questo blog...una distrazione piena di sfizi!!!

lunedì 21 maggio 2012

Oggi cucina Lui: Pennette al Salmone




La ricetta di oggi è opera di mio marito, di solito lui non segue mai la ricetta alla lettera, ma  ci mette sempre un tocco di originalità. La cosa un pò fastidiosa è che di solito procede ad occhio" ed ogni volta che ripropone la stessa ricetta, c'è sempre qualcosa di diverso. Se gli chiedi cosa ci hai messo? La risposta è: "e chi se lo ricorda!!??!!"........Per me bleffa!!!
Anche io ho preparato questo piatto diverse volte, ma a lui riesce sicuramente più buono.

Qualche giorno fà a me ed a nostra figlia, è venuta voglia di pennette al salmone e quindi gli ho chiesto se ce le cucinava......ma stavolta ho immortalato ogni passaggio, fotografandolo!!! Non l'ha presa molto bene, ma io volevo assolutamente postare questa sfiziosissima ricetta.
E' una ricetta molto buona ed anche veloce.

Le foto non sono il massimo, peggio del solito direi, ma è già molto se sono riuscita a farle.

INGREDIENTI (per 4 persone):
pennette 400 gr
salmone affumicato 50 gr
prosciutto crudo 2-3 fette
pomodorini 5-6
concentrato di pomodoro :1 cucchiaio
acqua calda 1/2 bicchiere
brandy 1 tazzina da caffè
prezzemolo
sale
cipolla: 1/2
aglio: 1 spicchio
olio extravergine di oliva
panna da cucina 200 ml
noce moscata

Un consiglio è quello di far bollire l'acqua per cuocere le pennette mentre si prepara il condimento.
Per prima cosa tagliamo il salmone ed il prosciutto crudo a listarelle (spesse).
Tagliamo i pomodorini in 4 parti.
Facciamo sciogliere il concentrato di pomodoro in mezzo bicchiere di acqua calda.


In una padella grande facciamo rosolare la cipolla tritata e l'aglio (intero perchè poi lo togliamo),


aggiungiamo una parte del salmone e  poco dopo il prosciutto, facciamo cuocere a fuoco vivace per circa 1 minuto,


 aggiungiamo il brandy e lo facciamo evaporare, quindi aggiungiamo i pomodorini, il restante salmone e l'acqua con il concentrato di pomodoro.




Facciamo restringere a fuoco moderato per circa 15 minuti.
Alla fine aggiungiamo la panna e la noce moscata, aggiustiamo di sale ed amalgamiamo il tutto, facendo cuocere ancora per un paio di minuti.



 Aggiungiamo le pennette ben scolate, facciamo saltare in padella per 1 minutino e serviamo nei piatti con l'aggiunta di prezzemolo.

Buon Appetito!!!

Considerazioni:
Il brandy può essere sostituito dal vino bianco.
Questo tipo di condimento si adatta ad ogni tipo di pasta: io l'ho provato con gli gnocchetti,  i troccoli, le linguine........ma l'abbinamento con le pennette è quello che preferisco.

P.S. Grazie amore per la gentile collaborazione.

39 commenti:

Artù ha detto...

Che bravo tuo marito, il mio al massimo accende solo il fuoco sotto la pentola dell'acqua della pasta....fai te!

Valentina ha detto...

Complimenti al maritino allora!! E a te che questa volta hai fatto prevalere l'anima da foodblogger e hai fotografato tutto :DD La preparerò sicuramente al moroso!!
baciooo

Clo ha detto...

Complimenti a tuo marito...e a te! Approfitto per farti gli auguri per domani S. Rita! Auguri,auguri e un bacio!

Silvia -il pane al profumo di lavanda ha detto...

Donna fortunata! Un marito che cucina? Credo sia una rarità. Il mio al massimo mette sul fuoco la pentola con l'acqua per la pasta, ma poi basta.

giovanna ha detto...

Ritieniti fortunata, perchè oltre ad aver fatto un buon primo,mi sembra che non metti tutto in disordine. Io a mio marito. non faccio fare neanche una spremuta d'arance perchè poi mi toccherebbe pulire tutto.Ciao.

Rita ha detto...

Mi dispiace ammetterlo, ma in cucina è più ordinato di me!!!

Rita ha detto...

Non cucina spesso, ma quando è ispirato, non ha rivali.

Rita ha detto...

Grazie mille.
Un bacio.

Rita ha detto...

Grazie ed un bacio.

Rita ha detto...

Devo ammettere che è proprio bravo...ma il merito è della sua mamma che gli ha insegnato a fare tutto.

Lunetta ha detto...

Un marito che cucina? Ma che bellezza! E la ricetta è davvero ottima.
Chissà perchè ma l'idea di unire salmone e prosciutto crudo non mi era proprio mai venuta :)
Da provare assolutissimamente
Un baciotto

speedy70 ha detto...

un applauso al tuo lui Rita che piatto gustoso!

la cucina della Pallina ha detto...

ma che bravo:-) primo gustosissimo, il mio bimbo ringrazia adora il salmone!
a presto

Stefania Shade ha detto...

che bello avere un lui che cucina! e così bene, poi! il mio con la scusa che a me piace neanche ci prova ;)
a presto
Stefania

Una italiana senza servitù ha detto...

Non vorrei dire ma quando cucinano i nostri "lui" c'è sempre di mezzo il salmone, io ho postato ieri le "orecchiette al salmone" fatte dal mio "Lui" ^_^ Ciao Rita!!!

Lady Boheme ha detto...

Un piatto gustosissimo!!! Complimenti al marito!! Un abbraccio e felice giornata

nonna papera ha detto...

complimenti a tuo marito...veramente un bel piatto!

Caterina ha detto...

Rita come hai fatto a far cucinare tuo marito? Mio marito riesce a bruciare persino l'acqua...cmq complimenti per la ricetta e auguri di buon onomastico..un abbraccio

LAURA ha detto...

Ciao, che fortunata ad avere un bravo chef per casa!!! Mi stuzzica l'abbinata salmone-prosciutto crudo, da provare!!!
Baci

2 Amiche in Cucina ha detto...

mio marito non sa fare neanche un uovo, hai fatto bene a fotografare tutto, sfiziosa pasta complimenti al cuoco,a presto

Rita ha detto...

Grazie Caterina per gli auguri. Riguardo al fatto di far cucinare mio marito non ho fatto nulla, lui cucina dall'età di 17 anni!!!

Bruna Zanini ha detto...

Buona assolutamente da leccarsi i baffi!!! complimenti al maritino!
Ciaoo e buona giornata :))

Giovanni, Peccato di Gola ha detto...

ah non le ho mai fatte con il concentrato :-D devo vedere! bella idea :-*

Inco ha detto...

Ciao Rita' piacere di conoscerti.
Grazie di essere passata.
Anche tu sei brava in cucina, le tue ricette sono sfiziosissime, con il tuo permesso ne proverò alcune.
Buona giornata.
Inco

Rita ha detto...

E' un ottimo accostamento, provalo.

Rita ha detto...

Grazie

Rita ha detto...

prego!

Diana Ervas ha detto...

Ciao Rita! Grazie per essere passata da me! MI fa davvero molto piacere! Ti abraccio e tornerò rpesto da te!

Enza ha detto...

Complimenti al maritino per l'ottima ricetta che ci ha regalato
e a te per le foto!!
bacini

Les Pois ha detto...

non le mangio da una vita!!! devo rifarle!

Erica ha detto...

Ciao Rita! piacere di conoscerti ^_^ già quando ho letto di due bimbi: la principessa ed il vandalo mi hai fatta sorridere... quando ho letto il post poi che dici che tuo marito bluffa mi hai proprio fatta ridere ^_^ beata te che tuo marito cucina così bene!!! il mio fidanzato mi dice "io il verde non lo mangio!! " e mi tocca nascondergli pure le verdure! eheheh ^_^ Ti seguo con molto piacere da oggi :)

Rita ha detto...

Fai puro, ne sarò felice.
Grazie di essere passata

maria ha detto...

Ciao cara complimenti al marito allora!!!! Buon giovedì mia cara e alla prossima delizia culinaria!!!

Rita ha detto...

Grazie Erica.

Diana Ervas ha detto...

Ciao! Ho un premio per te , ti aspetto!

Rita ha detto...

Arrivoooooooooo

Yrma ha detto...

E bravo maritoooooooo:-)))))bel piatto davvero!un bacione!

Rita ha detto...

Grazie a tutte e tutti voi che avete fatto i complimenti a queste buonissime pennette.
Un Bacio

Monica ha detto...

Ciao!!!
Complimenti al marito!!!!
Se ti va passa per un saluto